Home » Comunicazioni » News

Category Archives: News

Concerto di Natale del CPIA

Massimo Marchese, Ugo Nastrucci – vihuela de mano
Si la noche hace escura – Villancicos dal Cancionero de Uppsala, 1556

Nell’ambito dell’offerta formativa del Cpia che da anni offre alla città di Casale corsi di informatica e lingue straniere, quest’anno, grazie alla presenza di un insegnante che è musicista e musicologo, si è proposto un corso di storia della musica rinascimentale e barocca a cui si sono iscritti cittadini casalesi e non solo.  È grazie a questa proposta che si è pensato di organizzare il Concerto di Natale nel quale l’insegnante Massimo Marchese con il suo collaboratore Ugo Nastrucci hanno proposto musiche del 1556 suonate con uno strumento molto antico, la vihuela di cui Marchese è uno dei massimi esperti.

Dopo molti anni lontano dalle scene alessandrine torna il liutista Massimo Marchese per la presentazione del suo nuovo progetto discografico insieme ad un altro affermato musicista quale Ugo Nastrucci. A farla da protagonista saranno due vihuelas, strumenti antichi quanto affascinanti.

“Si la noche haze escura”, recita uno dei titoli del Cancionero del 1556 che dà il titolo a tutto il cd “y tan corto es el camino, ¿Como no venis, amigo?”. Un cammino però che non è né corto né tantomeno potrebbe esaurirsi in un solo disco quello qui presente dedicato al Cancionero del Duca di Calabria, uno dei molti, nonché uno dei migliori, esempi dell’incredibile vitalità che la musica spagnola tra rinascimento e barocco possedeva. Composto, o meglio, compilato, in Spagna e riproposto in numerose incisioni con la voce, due assoluti esperti come Massimo Marchese e Ugo Nastrucci ne danno qui una versione tanto diversa quanto ferreamente ancorata alla filologia che questo tipo di esecuzioni necessita, proponendo una versione per due vihuelas, trascrizione ampiamente presente all’epoca ed attestata dalle cronache per molti Villancicos di molti Cancioneros dell’epoca. (altro…)

Corso di Informatica (base) 1° modulo

Il corso di Informatica organizzato dal Cpia “Maestro Alberto Manzi” di Casale è un corso modulare rivolto agli adulti.

1° modulo: è un corso base di 30 ore in cui si affrontano gli argomenti fondamentali per orientarsi nelle principali funzioni del Sistema Operativo e nella creazione e gestione di file e cartelle. Altri argomenti centrali del modulo sono: la conoscenza della tastiera e della videoscrittura (Office Word), la navigazione in Internet per la ricerca di informazioni, l’utilizzo di servizi on line utili nella vita di tutti i giorni, l’uso della posta elettronica.

2° modulo: Al primo modulo segue un 2° modulo più breve, di 20 ore (€ 50,00). Il programma del 2° modulo è centrato sull’uso di Office Excel (foglio elettronico) e, in parte, di Office PowerPoint (presentazioni). In linea di massima, si riprendono anche alcuni argomenti del primo modulo come esercizio e approfondimento.

I due moduli sono separati; se ne può frequentare anche uno solo, a piacere. Chi accede al secondo modulo deve avere, come prerequisito, una certa autonomia negli argomenti oggetto del primo modulo.

Nasce CPIart-tre nuovi corsi per adulti

 

Nell’ambito delle sue molteplici iniziative, il Cpia – Centro Provinciale Istruzione Adulti ‘Maestro Alberto Manzi’, è lieto di annunciare che dal mese di ottobre potenzierà la sua proposta didattica dedicata alla cittadinanza, aggiungendo ai consueti corsi brevi (lingue straniere e informatica) e lunghi (disegno e pittura),alcuni corsi di nuova ideazione.

Nello specifico, verrà data una maggiore attenzione alla creatività, implementando e talvolta incrociando i saperi dei docenti coinvolti, al fine di offrire percorsi originali e interessanti, indirizzati a chi ha piacere non solo di migliorare il proprio livello culturale, ma aspira ad una consapevolezza e benessere, dati dalla gioia di saper fruire e condividere un bene artistico.

Presso il Palazzo Hugues di via Oliviero Capello 3 a Casale Monferrato, nasce dunque ‘CPIart’: una sezione artistica che comprende i corsi di disegno e pittura, storia della musica, poesia e scrittura creativa. I programmi corsistici sono pensati in relazione tra loro, condividendo temi di studio comuni, proponendo obiettivi e finalità in perfetta armonia.

I corsi sono di ‘Disegno & Pittura’, a cura di Cecilia Prete, di poesia, a cura di Marco Ferrari, e di ‘Musica, storia e società’ a cura del maestro Massimo Marchese e sono stati presentati nei giorni scorsi dai tre insegnanti assieme alla dirigente scolastica Rossana Gianella.

I corsi si attiveranno in caso di raggiungimento di un numero minimo di iscritti: quello di ‘Disegno e pittura’ e di ‘Musica, storia e società’ partiranno a breve, quello di poesia a gennaio.

Per informazioni sulle iscrizioni e sui costi contattare la segreteria del Cpia in Via Oliviero Capello, 3 – Telefono 0142 213007 – ALMM09700T@istruzione.it

Corso “Disegno & Pittura” a cura di Cecilia Prete

Corso di poesia a cura di Marco Ferrari

Corso di “Musica, storia e società” a cura di Massimo Marchese

Prosegue la collaborazione con “Dire Fare Disegnare”

Eventi di Maggio

Con la primavera ripartono gli eventi targati “Dire Fare Disegnare”. La programmazione è ben nutrita poiché si parte con la sezione “Lezione con l’esperto”, che vedrà gli allievi del corso di pittura della Prof.ssa Cecilia Prete incontrare martedì 8 (ore 18-21), l’artista comasca CRISTINA MARZARO, autrice del brand Colorphylla. Esperta in ECOPRINT, crea pregiati e originali capi, colorati e decorati solo con sostanze naturali. L’incontro avverrà nella sede del CPIA in via O. Capello, 3.

Domenica 13, in occasione di “Riso & Rose”, nei giardini davanti al Teatro Municipale, gli allievi esporranno i loro quadri per la terza edizione di “Teatro di colori”, lavorando, inoltre, con l’artista milanese MASSIMO MALPEZZI, in arte KOKOKID. Esperto in pop art, Malpezzi dipinge grandi tele con soggetti presi dai fumetti realizzati ad acrilici su cui incolla oggetti di natura varia, per un effetto tono su tono o in contrasto cromatico. L’effetto è un collage molto simpatico e ironico. Giovedì 17 ci sarà un’altra lezione con l’esperto presso il CPIA (ore 18-21), che vedrà ospite l’artigiano GIANNI LENTI, per un’immersione nell’antica tecnica giapponese della CERAMICA RAKU. Gli oggetti, modellati a mano da particolari impasti di terre, vengono estratti incandescenti dal forno. Il successivo raffreddamento (che avviene a contatto di vari elementi come aria, carta, segatura, acqua), opera diverse trasformazioni chimiche e fisiche sull’oggetto solo in parte programmabili. (altro…)

Incontri dedicati agli studenti del CPIA

Da “La Vita Casalese” del 5 aprile 2018

 

CASALE – Il 9 e 10 aprile, ANPI Casale Monferrato e Migrantes, organizzano un ciclo di incontri decisi da tempo e dedicati agli studenti del CPIA, soprattutto a coloro di origine straniera. Il fine che si vuole perseguire è trasmettere alle nuove generazioni i valori scritti così chiaramente nella nostra Costituzione, soprattutto nei Principi Fondamentali. Il rispetto di quei valori, infatti, è cammino imprescindibile per una società libera e democratica nella quale l’essere umano possa realizzarsi in un contesto di pace e di uguaglianza. Il relatore è Claudio Debetto (in foto), da sempre impegnato nel campo sociale.
ANPI e Migrantes hanno lo sguardo molto attento sui fenomeni che attraversano la nostra società e, pertanto, non può sfuggire l’importanza che oggi i flussi migratori rappresentano e che porteranno, inevitabilmente, a ridisegnare le nostre città e il nostro Paese. Molti migranti di oggi, domani diventeranno nostri concittadini e nostre concittadine, come sta già avvenendo adesso.
Ritenendo le migrazioni un fenomeno importante e sperando che si possa accogliere ogni migrante con la dignità tipica che riserva un paese dagli alti valori democratici, sociali e civili, proponiamo un momento formativo alto e di qualità dedicato agli studenti e alle studentesse che partecipano al percorso di alfabetizzazione. L’obiettivo è di introdurre i valori della Costituzione italiana e le radici nelle quali essi si fondano.
Una società è tanto più libera e pacifica quanto più è capace di creare coscienza critica attraverso la cultura e la condivisione di quei valori e quei diritti che abbiamo ereditato dai nostri partigiani e dalle nostre partigiane e che rappresentano un patrimonio irrinunciabile del nostro paese. (altro…)

Contatti

collegamento Contatti
Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

collegamento a PON in chiaro

collegamento  Pagina PON Fondi strutturali europei 2014-2020

collegamento a MIUR

collegamento USR Alessandria

 collegamento Pagina USR Piemonte Istruzione degli adulti

collegamento a Cerca la tua scuola

MAD

Piattaforma Formazione

collegamento Progetto Petrarca

collegamento rete cpia

Translate »